• Novembre

    30

    2018
  • 183
  • 0

Rischio idrogeologico, proposto un ‘idrobonus’ per ridurlo

30/11/2018 – Accelerare l’attuazione di interventi, anche da parte di privati, capaci di attenuare il dissesto idrogeologico, introducendo un’agevolazione per la mitigazione del rischio idraulico e da frana (“idrobonus”) simile al sismabonus.
 
A proporlo l’Associazione Idrotecnica Italiana che ha chiesto al Governo di inserire questa misura come emendamento al disegno di Legge di Bilancio 2019.
 
Dissesto idrogeologico: perché è necessario l’Idrobonus
L’Associazione Idrotecnica Italiana ha fatto notare che, nel corso degli ultimi anni il Governo si è mostrato molto attento alla riduzione del rischio sismico, come dimostrano le forti agevolazioni (detrazioni fino all’85%) legate al sisimabonus.  Pur approvando l’iniziativa, gli specialisti dell’idrotecnica hanno sottolineato come “in Italia il rischio idraulico non è inferiore a quello sismico” visto che “le..
Continua a leggere su Edilportale.com

© Copyright 2020 AD Costruzioni